In questo articolo vi illustrerò brevemente i musei a Copenaghen in cui poter vedere l'arte danese dal 1900 ai giorni nostri, che comprende l’Espressionismo; il Cubismo; il Surrealismo; il Classicismo; L'Espressionismo Astratto con il movimento CoBrA; Pop Art; Fluxus; Happening; e Arte contemporanea. Gli artisti danesi che hanno segnato (alcuni continuano a farlo) questi/e movimenti/correnti sono i seguenti: Emil Nolde e Jens Ferdinand Willumsen, riconosciuti nello stile espressionista, così come Edvard Weie, fortemente influenzato dalla corrente fauvista francese; Vilhelm Lundstrøm, appartenente alla corrente artistica del Cubismo, con predilezione per il collage; Wilhelm Freddie, esponente del Surrealismo; Asger Jorn, partecipante al movimento d'avanguardia CoBrA; Per Kirkeby; Bjørn Nørgaard, conosciuto particolarmente per i suoi Happening e sculture nelle città danesi; Poul Gernes e Tal R, appartenenti a quella che chiamiamo Arte contemporanea Arte postmoderna, così come Olafur Eliasson, e Michael Elmgreen & Ingar Dragset, che hanno particolare contribuito alla scena artistica con installazioni. Questi sono solo alcuni dei nomi più importanti e conosciuti, ma ce ne sono molti altri a cui interessarsi, come per esempio: Jens Adolf Jerichau, Franciska Clausen, John Davidsen, Claus Carstensen, Ann Lislegaard, Martin Erik Andersen, Søren Martinsen.

  • Davids Samling. Il secondo piano del museo dedica a Willumsen un'intera sala.

    J.F. Willumsen (1863-1958), En bjergbestigerske, 1912
    J.F. Willumsen, En bjergbestigerske (Una scalatrice), 1912
    </li>
  • Statens Museum for Kunst. Al secondo e al terzo piano troverete le opere danesi dal 1900 ad oggi, di artisti quali: Willumsen, Lundstrøm, Freddie, Weie, Gernes, Nolde, Kirkeby, Nørgaard, Elmgreen&Dragset, e molti altri.

    weie
    Edvard Weie, Faun og nymfe (Fauno e ninfa), 1940-41.
    </li>
  • Christiansborg. Nella sala dei cavalieri sono appesi 17 arazzi realizzati da Bjørn Nørgaard per il 50esimo compleanno della Regina Margrethe II (è l'unica – o una delle uniche – opere d'arte contemporanea presenti nel Palazzo).
  • </ul>

    nutid
    Bjørn Nørgaard, Nutid (Il Presente), 1990.

    Se siete interessati ad approfondire la vostra conoscenza relativa ad arte danese dal 1900 ad oggi, vi consiglio di continuare con la visita ai seguenti musei:

    Non dimenticate che, se siete interessati di arte contemporanea, ci sono anche molte gallerie visitabili a Copenaghen.

    Spero che queste indicazioni rendano più facile la pianificazione della vostra visita a Copenaghen. Se volete saperne di più, contattatemi per prenotare una visita guidata!
    A PRESTO!