Buonasera a tutti, come state? Spero che anche a voi l'arrivo della primavera abbia portato il buon umore e tanta energia positiva! Qui a Copenaghen le temperature si sono finalmente alzate. Oggi c'erano 7 gradi - non mi sembrava vero! Mi sono addirittura tolta guanti e berretto mentre camminavo sulla via di casa. Che meraviglia! Non ne potevo proprio più della neve, i gradi sotto zero e la pioggia. Non voglio comunque cantare ancora vittoria. Tanto, lo so, c'è ancora tempo per un altro ritorno d'inverno, e poi godere della primaVERA finalmente da maggio. Almeno così è stato negli ultimi anni, e mi aspetto lo stesso dal 2018. Se poi dovesse andar diversamente, meglio. Io, intanto, non mi faccio aspettative troppo alte! Quando parlo di primavera, intendo ovviamente quella danese, quindi, voi che mi leggete dall'Italia, non aspettatevi di venire in viaggio a Copenaghen trovando gli alberi in fiore, il sole splendente ogni giorno e temperature tiepide da giacchino in pelle! No, l'inizio della primavera danese è per voialtri ancora inverno, quindi pensate bene a cosa mettere in valigia prima di partire e tenete bene a mente che qui fa sempre più freddo (o quasi - dipende anche da dove esattamente vivete in Italia!). Detto questo, vorrei cogliere l'occasione per darvi alcuni suggerimenti su che cosa fare a Copenaghen, se ci verrete in vacanza in occasione delle festività pasquali!

Innanzitutto, quali giorni consideriamo festivi in Danimarca? Giovedì santo 29 marzo; venerdì santo 30 marzo; domenica di Pasqua 1 aprile; e lunedì 2 aprile, secondo giorno di Pasqua (in Italia conosciuto anche come Pasquetta). Sabato 31 marzo non è festivo, quindi molti negozi saranno aperti. Quanto ai musei, la maggior parte non farà ponte, ma addirittura terrà aperto nella giornata di lunedì 2 aprile (il lunedì è di solito il giorno di chiusura di tutti i musei a Copenaghen). Vi invito comunque a controllare sempre le informazioni pratiche relative al museo che volete visitare sulla sua pagina ufficiale. Le possibilità sono sempre tante quando si visita una capitale, pertanto ho selezionato alcune attività che voglio proporvi a continuazione:

☞ Per gli amanti dell'arte:

Se avete più di qualche giorno a disposizione, prendete il treno, immergetevi nel nord dell'isola e visitate il Museo d'Arte Nivaagaards Malerisamling. Gli alberi spogli della città non ci danno ancora alcun segno di primavera, ma vi basterà visitare la mostra temporanea Duft af evighed (Profumo di eternità) per tuffarvi in una meravigliosa sinfonia di fiori colorati. Una volta raggiunto il museo, situato nel paesino di Nivå, potreste pensare di salire ancora un po' più a nord per visitare anche il Museo d'Arte Moderna Louisiana e/o per raggiungere il Castello di Kronborg (conosciuto anche come Castello di Amleto).

☞ Per i romantici, i bambini e chi ama i mercatini:

Chi di voi adora fare brevi passeggiate lungo porticcioli pittoreschi e stradine acciottolate, non può perdere l'occasione di visitare il villaggio di pescatori Dragør. A 20 chilometri dal centro di Copenaghen, rappresenta una splendida destinazione per una gita fuori porta. Potrete approfittarne per concedervi un pranzo tipico a base di pesce o anche per partecipare ad un evento pasquale, soprattutto se siete in compagnia di bambini. Nella mattinata di domenica di Pasqua dalle 10, infatti, tutti i bambini si incontreranno a Blushøj. Questa è una collinetta, dalla quale, come vuole la tradizione, i bambini lasciano rotolare le uova, precedentemente svuotate e decorate. Non dimenticatevi le uova, quindi, se avete intenzione di partecipare all'evento! Sempre a Dragør ci sarà un mercatino delle pulci lunedì 2 aprile dalle 9 alle 15 in Hollænderhallen.

☞ Per i viaggiatori appassionati:

Per voi che amate l'arte e la storia, ma vi interessano anche le tradizioni, lo stile di vita e la quotidianità del luogo che state visitando, non potete perdervi una visita guidata con A Spasso con Elena. Scrivete a info@aspassoconelena.com per informazioni su tour ed orari.

☞ Per gli amanti del cinema (sia adulti che bambini):

Se non potete stare senza il cinema perchè credete che guardare film (anche in lingua originale) e frequentare posti del genere diano maggiore accesso alla fruizione di una vacanza da vero locale, allora vi consiglio di non tralasciare Cinemateket. Per tutto il periodo festivo, ovvero da giovedì 29 a lunedì 2, ci sarà la possibilità di guardare film dalle 11:15 della mattina fino a tarda sera. La programmazione propone sia cartoni animati per i più piccoli che film di vario genere per gli adulti. Date un'occhiata alla pagina ufficiale per conoscere i dettagli del loro programma. In pochi minuti dalla Cinemateca potrete, tra l'altro, raggiungere Kongens Have, che è un bellissimo giardino in cui si trova il Castello di Rosenborg, e il Porto Vecchio, che rappresenta uno degli scorci più fotografati a Copenaghen per i colori vivavi delle case colorate che si affacciano al canale.

☞ Per i fanatici di videogiochi:

Un evento che interessa sia adulti che bambini è sicuramente il Copenhagen Games. Dal 28 al 31 marzo avrete la possibilità, infatti, di immergervi nel mondo dei videogiochi. Tra gli altri, ci saranno CS:GO (incluso un torneo femminile), Hearthstone, FIFA, Overwatch e League of Legends. L'evento avrà luogo nel centro congressi Bella Center e prevede l'acquisto di un biglietto d'ingresso. Vi consiglio di comprarlo il prima possibile sulla pagina ufficiale di Copenhagen Games se volete assicurarvi l'entrata.

Se siete interessati ad un'esplorazione guidata tra le meraviglie della città, rivolgetevi ad A Spasso con Elena inviando un'e-mail a info@aspassoconelena.com oppure mandando un messaggio nella pagina facebook.

Vi aspetto! Buona Pasqua a voi tutti!