Quest'anno la vigilia di Natale cade di domenica: una ragione in più per tenere chiusa la propria attività, in Danimarca. Se vi siete organizzati per trascorrere il periodo natalizio a Copenaghen, sappiate che non troverete quasi nulla aperto, e allora leggete questo articolo che raccoglie un sacco di idee su che cosa fare pur trascorrendo un piacevole soggiorno e tante informazioni utili.

Che cosa fanno i danesi per Natale? Come in Italia, la maggior parte si circonda di amici e famigliari. Si mangia e si beve parecchio. E si rimane a casa. Altri, invece, viaggiano. C'è chi lo fa per staccarsi dalle tradizioni e chi ne approfitta per una scorta di sole. Le principali destinazioni sono la Thailandia, gli USA e gli Emirati Arabi. In Europa, Regno Unito, Spagna e Germania (lo mostra un'indagine realizzata dall'aeroporto di Copenaghen). Per chi rimane a casa e festeggia il Natale, il giorno più importante, anzi la sera, è quella della vigilia. Il 24 dicembre si dà il via al grande cenone, anche se, di cene di Natale normalmente se ne vedono parecchie già nelle settimane precedenti. In Danimarca è infatti una tradizione il "julefrokost", che tradotto letteralmente significa "pranzo di Natale", ovvero un'occasione per mangiare pietanze tipiche e trascorrere del buon tempo con amici, famiglia, colleghi, ex-compagni di classe, membri dell'associazione a cui si appartiene e via dicendo. I julefrokost iniziano già a fine ottobre o inizio novembre e un danese ne ha in media 2 o 3 prima del cenone del 24. In Italia ci si comporta similmente dato che prima delle lunghe vacanze ci si vuole scambiare gli auguri e magari qualche regalo, ma non si mette di certo in piedi un cenone per ogni incontro! Che cosa si mangia ai vari julefrokost? Le pietanze tradizionali che si mangiano anche al cenone di Natale, ma vincono in assoluto l'anatra e il flæskesteg. Sulla prima non credo abbiate dubbi, quanto al secondo, si tratta di maiale arrosto cucinato in modo che la carne rimanga morbida e la cotenna croccante. Viene servito con patate lesse, patate caramellate e cavolo rosso. Ne potete assaggiare la versione impiattata nei vari ristoranti, ma lo trovate anche sotto forma di panino ai mercatini di Natale. Vi consiglio di assaggiarlo! Se non sapete dove trovare i mercatini, leggete qua: "Mercatini di Natale a Copenaghen".

Flæskesteg con patate caramellate, lesse e cavolo rosso.

Il 24, 25 e 26 saranno tutti occupati a dedicarsi alle faccende natalizie, quindi troverete quasi tutto chiuso. Che cosa in particolare? Saranno chiusi tutti i musei (con un'eccezione - guardate giù in "Orari utili"). Dal 24 dicembre l'unico mercatino di Natale disponibile sarà quello all'interno dei Giardini di Tivoli. Non ne troverete altri per le vie o nelle piazze della città. Chiuse le banche. Anche molte farmacie, tranne la Steno Apotek in Vesterbrogade 6 che è aperta tutti i giorni 24h/24. Quanto alle chiese, potrete visitarne parecchie e partecipare alla messa e ai concerti di Natale. I negozi saranno chiusi, anche quelli più conosciuti come Lego, Royal Copenhagen, Illum Bolihgus, così come i centri commerciali come Magasin du Nord e Illum. Alcuni supermercati saranno aperti ma manterranno un orario ridotto. I mercati saranno chiusi. Lo Street Food, in particolare, in maniera semipermanente dopo il 22 dicembre. Ci saranno delle proiezioni serali in alcuni cinema. I teatri saranno chiusi. Quanto ai ristoranti, la faccenda è più complessa poiché sono migliaia e ciascuno ha il proprio calendario natalizio. Vi consiglio dunque di controllarne l'apertura individualmente. Più giù trovate una lista dettagliata che potrebbe esservi d'aiuto per programmare il vostro soggiorno in città senza brutte sorprese e preoccupazioni inutili.

Cosa fare dunque sapendo che quasi tutti i musei, negozi e ristoranti saranno chiusi? Innanzitutto, non cadere in disperazione. La cultura consumistica spesso ci porta a voler acquistare per forza e se non lo facciamo abbiamo una strana sensazione. Consumare, comprare, sono cose di cui possiamo fare a meno per qualche ora, o forse, anche per qualche giorno. L'anno scorso ho scritto un articolo per riflettere sull'importanza del Natale, e ve lo ripropongo anche quest'anno. Lo trovate a questo link: "Natale di doni e riflessioni". Trascorrete piuttosto il tempo all'aria aperta, fate delle lunghe passeggiate nei tanti meraviglosi parchi che ci sono, andate in spiaggia o nel bosco, noleggiate una bicicletta, andate in piscina per una nuotata e una sauna rigenerante, esplorate le città immergendovi nelle vie più nascoste e nelle piazze più segrete, andate al cinema a vedere un film in lingua originale. Se avete il tempo necessario per dare ad ogni cosa la giusta importanza, potete pensare di visitare i dintorni di Copenaghen, quindi Roskilde, i Castelli del nord a Hillerød e Helsingborg, la svedese Malmö. Se verrete in macchina o pensate di noleggiarla, anche Odense, l'isola di Møn, Christiansfeld.

Gli "Honninghjerter". Il nome significa letteralmente "cuori di miele". Sono dei dolcetti di pan di zenzero con miele d'acacia, ricoperti al cioccolato fondente.

Consigli utili

1. Prenotate una visita guidata con A Spasso con Elena per conoscere le tradizioni danesi legate al Natale e scoprire i luoghi più romantici della città;

2. Se sarete a Copenaghen nel periodo natalizio e volete provare la cucina danese, vi consiglio di, prima di tutto, controllare che il ristorante in cui desiderate andare sia aperto, e poi, prenotare immediatamente. Poiché pochi ristoranti saranno aperti durante le feste, prima vi affrettate a prenotare, prima avrete un tavolo assicurato;

3. Assaggiate le specialità danesi di Natale: l'anatra al forno, il maiale arrosto, l'aringa, le patate caramellate, il dessert risalamande, i tantissimi biscotti, le frittelle di mele, il gløgg (vin brulé), il caffè di Natale (con cannella e panna montata) e la birra di Natale (birra scura speziata);

4. Dopo aver letto gli orari utili a continuazione, preoccupatevi di fare una controprova consultando il sito ufficiale delle varie strutture. Gli orari di apertura possono essere soggetti a modifiche di cui A Spasso con Elena non è al corrente.

Orari utili

Centri Commerciali

Magasin du Nord: aperto fino al 23 dicembre dalle 10:00 alle 22:00. Chiuso il 24, 25 e 26. Riapre il 27 dalle 07:00 alle 22:00. Il 31 sarà aperto dalle 10:00 alle 15:00 e l'1 gennaio dalle 10:00 alle 20:00;

Field's: aperto fino al 23 dicembre dalle 10:00 alle 22:00. Chiuso il 24, 25 e 26. Riapre il 27 dalle 10:00 alle 22:00. Il 31 sarà aperto dalle 10:00 alle 15:00. Chiuso l'1 gennaio, ritorna all'orario 10:00-20:00 dal 2 gennaio.

Chiese protestanti

Cattedrale di Nostra Signora: aperta tutti i giorni dalle 08:00 alle 17:00. La messa è alle 10:00. Concerto d'organo gratis il 30 dicembre alle 12:00;

Chiesa del Nostro Redentore: aperta tutti i giorni dalle 11:00 alle 15:30. La messa è alle 10:30. La torre sarà chiusa dal 16 dicembre al 25 febbraio 2018. Concerto d'organo gratis il 7 gennaio alle 15:00;

Chiesa di Marmo: aperta dal lunedì al giovedì dalle 10:00 alle 17:00. Dalle 12:00 alle 17:00 il venerdì e il sabato. Messa alle 10:30. Concerto gratis del coro Lille MUKO domenica 17 dicembre alle 16:00;

Chiesa dello Spirito Santo: aperta tutti i giorni dalle 12:00 alle 16:00, il sabato dalle 11:00 alle 13:00. Messa alle 11:00. Concerto di Natale gratis, organo e pianoforte, il 22 dicembre alle 16:30;

Chiese cattoliche

Chiesa del sacro cuore: messa alle 11:00. Messa in italiano il sabato alle 18:00.

Cinema

Proiezioni regolari il 25 e il 26 al Grand Teatret. Proiezioni serali il 25 e 26 dicembre presso Cinemaxx, Imperial e Palads.

Giardini di Tivoli

Sarà aperto fino al 31 dicembre. Il 24 seguirà l'orario di apertura 10:00-17:00, e il 31 11:00-24:30. Tutti gli altri giorni, 11:00-23:00 dalla domenica al giovedì, 11:00-24:00 il venerdì e il sabato.

Musei a Copenaghen

Galleria Nazionale di Belle Arti: aperta fino al 23 dicembre. Chiude il 24 e 25. Riapre dal 26 al 30. A gennaio, dal 2. Quando aperta, gli orari sono dalle 11:00 alle 17:00, il mercoledì fino alle 20:00. E' chiusa di lunedì;

Collezione d'arte Hirschsprung: chiusa dal 23 al 26, il 31 dicembre e l'1 gennaio. E' aperta dalle 11:00 alle 16:00. E' chiusa di lunedì e martedì;

Museo del Design: aperto fino al 23. Chiude il 24, 25, 31 dicembre e 1 gennaio. E' chiuso di lunedì. Negli altri giorni apre dalle 10:00 alle 18:00, il mercoledì fino alle 21:00;

Museo Nazionale di Storia: aperto fino al 23 dicembre. Chiude il 24 e 25. Riapre dal 26 al 30. A gennaio, apre dall'1. Quando aperto, gli orari sono dalle 10:00 alle 17:00. E' chiuso di lunedì;

Castello di Rosenborg: chiuso dal 23 al 25 (entrambi inclusi), riapre dal 26 al 30 dicembre dalle 10:00 alle 16:00. A gennaio, apre dal 2 dalle 10:00 alle 15:00. E' chiuso di lunedì;

Museo Nazionale nel Palazzo di Christiansborg (stanze del ricevimento reale): sono chiuse il 24 e 25. Riaprono il 26 fino al 30. Sono chiuse di nuovo dal 31 dicembre al 5 gennaio. Riaprono il 6 gennaio. Sono visitabili dalle 10:00 alle 17:00. Il lunedì sono chiuse nel periodo da ottobre ad aprile.

Musei nei dintorni di Copenaghen

Museo d'arte moderna e contemporanea Louisiana: chiuso il 24, 25, 31 dicembre e 1 gennaio. Riapre il 2. E' chiuso di lunedì e aperto dal martedì al venerdì dalle 11:00 alle 22:00, il sabato e la domenica dalle 11:00 alle 18:00;

Museo d'arte contemporanea Arken: aperto il 23 dicembre fino alle 17:00. Chiuso il 24, 25, 31 dicembre e l' 1 gennaio. E' visitabile dalle 10:00 alle 17:00, il mercoledì fino alle 21:00. E' chiuso il lunedì;

Castello di Frederiksborg: aperto per tutto il periodo natalizio dalle 11:00 alle 15:00;

Castello di Kronborg: è chiuso il 24, 25, 31 dicembre e l'1 gennaio. E' aperto dalle 11:00 alle 16:00. E' chiuso il lunedì.

Piscine

Piscina Valby (in Julius Andersens Vej 1A) aperta il 24, 25, 31 e 1 gennaio dalle 08:00 alle 14:00. Il 26 dalle 09:00 alle 16:00.

Supermercati

In centro, troverete aperto Netto (in Store Kongensgade 47) il 24 dalle 08:00 alle 15:00; il 25 e 26 dalle 08:00 alle 22:00.

Glædelig jul i København -> Buon Natale a Copenaghen!